Feed RSS

Archivi tag: chocolate

La Caprese

Ogni volta che dico ho fatto la “Caprese” le persone si aspettano un bel piattone pieno di mozzarella e pomodori. La caprese in realtà è anche un dolce buonissimo tipico campano. E’ il tipico dolce che si fa quando si preparano le prime torte insieme al salame di cioccolata. Tuttavia prima di arrivare alla vera caprese ho dovuto un po’ penare, c’era sempre qualcosa che mancava o che abbondava. Queste sono le quantità e la giusta procedura per una caprese perfetta. Questa torta inoltre è ottima anche per le persone affette da celiachia, non contenendo farina!!

INGREDIENTI

250 gr di mandorle pelate

150 gr di cioccolato fondente

200 gr di margarina

250 gr di zucchero

5 uova intere

1 bicchierino di rum

1 pizzico di sale

1/2 bustina di lievito in polvere

PROCEDIMENTO

Far tostare le mandorle nel forno per un massimo di 10 minuti, facendo molta attenzione affinchè non si brucino. Nel frattempo far sciogliere a bagnomaria la cioccolata. Frullare le mandorle nel mixer, sminuzzandole il più possibile ma senza renderle in polvere. Montare a crema il burro lo zucchero, il pizzico di sale e il rum, poi unire uno alla volta le uova. Attenzione io ho provato anche a separare i rossi e montare a neve i bianchi, ma questo procedimento aumenta la lievitazione e lo sconsiglio per questo tipo di torta che non dovrà crescere molto. Aggiungere il cioccolato fuso, facendo attenzione che non sia bollente o rischiate di cuocere le uova. Fate assorbire la cioccolata poi versate le mandorle e mescolate con una spatola. Aggiungete infine mezza bustina di lievito e continuate a mescolare con la spatola. Imburrate uno stampo di 24 cm di diametro e infarinate. In caso chiaramente di intolleranza al glutine potete spolverizzare con della farina di mais o di kamut. Versate il composto livellando per bene la superfice. Infornare a 160° per un massimo di 45 minuti. Quando sarà fredda capovolgerla su un piatto e spolverizzare con zucchero al velo. Ottima anche se messa in frigo.

Annunci

SchokoBueno Muffin

Per introdurre il trionfo cioccoloso che sto presentarvi oggi è necessaria un’adeguata colonna sonora:

Siete pronti? Slacciate bene le cinture perché dopo potranno andarvi troppo strette. Tenetevi ben saldi ai vostri cucchiaini perché vorranno tuffarsi autonomamente in questo gioiello della cioccolotisità.

Nato da una mente diabolica che al lavoro fantastica su nuove ricette da fare ecco a voi il chiattissimo:

SCHOKOBUENO MUFFIN

INGREDIENTI PER SEI SCHOKO BOMBE MUFFIN

2 uova

125 gr di burro

300 gr di farina

150 gr di zucchero

1/2 tazza di latte

1 bustina di paneangeli

1 pizzico di sale

1 bustina di vanillina

70 gr di cacao amaro in polvere

PER LA CREMA

125 gr di burro

70 grammi di zucchero al velo

50 gr di cacao amaro

PER LA DECORAZIONE

3 confenzioni di kinder bueno (di cui una da mangiare durante il procedimento)

scaglie di cioccolato bianco

PROCEDIMENTO

Mettete in una terrina il burro e lo zucchero e amalgamateli con una forchetta. Non imbrogliate, io non ho lo sbattitore elettrico, quindi per correttezza non lo farete nemmeno voi!! Unite al composto le uova. E’ necessario che le uova siano a temperatura ambiente altrimenti il freddo delle uova farà impazzire il burro che diventerà tutto granuloso. Se vi siete dimenticati di toglierle dal frigo e nn volete aspettare che si “ambientino alla temperatura” mettetele sotto l’acqua calda del rubinetto per qualche secondo.

Nel frattempo mettete il latte in un pentolino sul fuoco e fatelo riscaldare.

Unite al composto la farina, il pizzichino di sale e la vanillina. Vedrete che il composto diventerà un po’ duro, basterà aggiungere qualche altra goccina di latte (non quella sul fuoco).

Unite il lievito al latte tiepido e girate con un cucchaio. Il lievito a contatto con il calore del latte comincierà a schiumare. Versate subito la schiuma all’impasto e girate energicamente. Il cacao potete aggiungerlo prima o dopo la fase lievito.

Otterete così una golosissima crema cioccolosa che sarà difficile non assaggiare anche da cruda *___*

Per ottenere muffin di quella grandezza ho usato uno stampo per muffin di quelli grandi da sei.

Imburrate e infarinate gli stampi e versate metà del composto in ogni spazio. L’impasto è sufficiente per riempire tutti i biccherini.

Infornate a 180° e lasciate cuocere per circa mezzora. Controllate la cottura con uno spagetto.

Lasciate raffreddare i muffin e nel frattempo prepariamo la crema per la guarnizione.

Montare il burro con lo zucchero e il cacao amaro e lasciarlo in frigo almeno un’oretta.

Riempite una sacca a poche, a cui avrete aggiunto un beccuccio a stella,  con  la crema burrosa e guarnite il vostro muffin formando un cerchio sulla sue superfice.

Spolverizzate con una manciatina di scaglie di cioccolato bianco e poi infilate lateralmente un quadratino di kinder bueno.

Spero vi sia piaciuto, di seguito ancora qualche foto del fotogenico muffin!!!