Feed RSS

Archivi categoria: Muffin and Cupcake

Cake Pops

In questi giorni ho comprato una teglia in silicone per fare i cake pops. So che la maggior parte delle persone fa i cake pops usando i resti di pan di spagna e panettoni vari, con questo stampo però è possibile fare l’impasto che preferiamo. Ho visto molte idee in proposito e più in là cercherò di realizzarle…anche perché mo lo stampo ce l’ho quindi vediamo di sfruttarlo nè!! 😛

Questa quindi è una ricetta per cake pops per quanti usano stampi o le ancora più carine macchine per farli.

Qui metto due link di negozi online giusto per farvi capire meglio di cosa sto parlando:

(non conosco questi siti e non so se sono affidabili ho messo i link solo per mostrarvi le foto)

http://www.smaniaideecasa.it/cucina/pasticceria/item/144-stampo-silicone-per-cake-pops.html

http://www.cantavenna.it/elenco_prodotti.asp?id_marca=146&id_categoria=38

Le istruzioni dicevano che lo stampo contiene circa 200 grammi di impasto, io mi sono quindi regolata nel seguente modo:

INGREDIENTI:

120 gr di farina

40 gr di zucchero

1 uovo

20 gr di burro

1 cucchiaino di lievito in polvere

qualche cucchiao di latte tiepido

colorante alimentare rosa (facoltativo)

PER DECORARE

150 gr di cioccolato al latte

confettini

20 bastoncini da lecca lecca

PROCEDIMENTO

Con le fruste elettriche ho ammorbidito lo zucchero con il pezzettino di burro, poi ho unito l’uovo e la farina e ho aggiunto qualche cucchiaio di latte per rendere il composto più liquido. Ho poi aggiunto la punta di un cucchiaino di colorante rosa in gel. Infine ho mescolato un cucchiaino di lievito in polvere. Le istruzioni dicevano di ungere lo stampo. Con gli stampi in silicone non lo faccio mai, ma per evitare ogni problema ho passato uno scottex unto di olio in ogni cavità dello stampo. Ho versato quindi l’impasto riempiendo la semisfera fino all’orlo. Dopo aver riempito tutte le semisfere ho agganciato il comperchio facendo pressione ai lati. Poi l’ho messo in forno a 180° per non più di 20 minuti. Nel frattempo ho messo a sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Quando le palline si sono cotte le ho tirate dal forno e le ho fatte raffreddare per qualche minuto. Poi ho infilato un bastoncino in ogni pallina. Dalla confezione sono uscite anche 20 stecchette, non sono comunque difficili da trovare nei negozi che vendono articoli per dolci. Quindi aiutandomi con la stecchetta ho imerso le palline nel cioccolato fuso e le ho fatte sgocciolare, poi ho aggiunto i confettini. Dopo aver fatto lo stesso con tutte le altre palline le ho messe in frigo per qualche minuto. Questi dolcini sono di grande effetto e sono adattissime per le feste dei bambini. Eccole qua…compresa la foto del mio ragazzo che tentava di azzannarne uno mentre facevo le foto ehehe!!!

cake pops 2 cake pops 3 cake pops 4 cake pops 5 cake pops 6 cake pops 7 cake pops 8 PicMonkey Collage

Annunci

Star Muffin

Sulla scia dei muffin con dentro il cuoricino che spopola in questo periodo di San Valentino su internet, ho fatto dei normali blueberry muffin (ne avevo pochini in genere ne metto mooolti di più) con dentro una stellina rosa. La cosa sembra molto più complicata di quanto invece non lo sia. Forse la parte più difficile non sta nella preparazione ma nel taglio finale del muffin, in modo che mostri la stellina o la forma che avete scelto al centro. Ehehehe se sbagli lato a tagliare al centro ti appare una forma X. Si tratta semplicemente di fare due impasti separati, uno più piccolo per la stellina e l’altro normale dei muffin o dei cupacake come preferite. In quello per la stellina barra cuoricino barra qualsiasi forma desideriate è necessario aggiungere un diverso colore, rispetto a quello dei muffin. Io ho usato del colorante alimentare rosa, voi potete usare benissimo anche il cacao.

INGREDIENTI PRIMO IMPASTO:

1 uovo

65 gr di burro

150 gr di farina

75 gr di zucchero

1 cucchiaino di paneangeli

2 cucchiai di latte

Vanillina

La punta di un cucchiaino di colorante

INGREDIENTI SECONDO IMPASTO

350 gr di farina

180 grammi di zucchero

100 grammi di burro

1/2  bicchiere di latte

2 uova

150 gr di mirtilli

1 bustina di lievito per dolci

1 pizzico di sale

granella di zucchero

PROCEDIMENTO PRIMO IMPASTO

Mescolare insieme il burro e lo zucchero. Aggiungere un uovo ed incorporarlo al burro. Versare la farina, la vaniglia e il latte. Quando abbiamo ottenuto un impasto cremoso versiamo prima il lievito e amalgamiamo, poi aggiungiamo (amalgamiamomao..aggiungiamiamiamo mao!!) la punta di un cucchiaino intinto nel colorante gel. Poi vi regolate voi man mano se lo volete più chiaro o più scuro. Mescoliamo. Versiamo l’impasto ottenuto in uno stampo piccolo. Io ho utilizzato uno stampo quadrato in silicone. Infornare per un quarto d’ora circa a 180°. Lasciamo raffreddare nel frattempo facciamo l’altro impasto.

PROCEDIMENTO SECONDO IMPASTO

Mescoliamo insieme sempre prima il burro e lo zucchero, poi le uova e poi la farina e il latte. Aggiungiamo la bustina di paneangeli e mescoliamo. Versiamo i blueberry facendo attenzione a non farli rompere e mescolando con una spatola dal basso verso l’alto.

ASSEMBLAGGIO

Mettete i pirottini nello stampo. (Io ho usato i pirottini fai da te con la carta forno, di cui vi allego anche la foto in fondo alla pagina). Con l’aiuto di una formina ho ricavato tante stelline dall’impasto colorato. Questa stellina già cotta va inserita nel nostro muffin. Versate il composto nel pirottino e poi al centro inserite la stellina. Corpite con un altro po’ di impasto, ma lasciate che si intravedi almeno la punta della stella. altrimenti, come vi dicevo anche sopra, quando li taglierete sarà difficile che vi esca la forma. Sulla cima io ho aggiunto qualche granellino di zucchero e qualche pezzetto di impasto colorato sbriciolato. Inforniamo a 180° per mezzora circa.

muffin 1 muffin 2 muffin 4 muffin 5 muffin 6 muffin 7 muffin 8 muffin 9 PicMonkey Collage735146_274694315991583_1974462001_n

Cioccobanana Muffin

Non c’è molto da dire su questa ricetta. Un’ulteriore muffin fatto sempre con le stesse quantità usate per la torta camilla. Semplicemente basta sostituire la purea di carota con la purea di due banane. Vi consiglio di non schiacciarle con la forchetta ma di usare sempre il minipimer se ce l’avete perché così non restano grumi. Il composto risulta molto più soffice rispetto a quello con le carote e il sapore di banana è molto delicato.

Trovate le quantità al link della torta camilla:

https://comezuccheroaneve.wordpress.com/?s=camilla

muffin 2 muffin 3 muffin 5 muffin 6 muffin PicMonkey Collage 2 PicMonkey Collage

Dark Chocolate Muffin

Ancora muffin!! Si, mi autoproclamo muffinator master per eccellenza auhauha!! Mi piacciono troppo cosa ci posso fare? Stavolta però più che condividere con voi la ricetta volevo mostrarvi qualche piccolo accorgimento apportato. La ricetta è quella base che uso ogni volta per farli e che potretre trovare qui: https://comezuccheroaneve.wordpress.com/2012/09/19/muffin-al-cioccolato-con-goccine-di-cioccolato/

Stavolta però ho sostituito il cioccolato fondente con 50 grammi di cacao amaro e ho aggiunto mezzo bicchiere di olio di semi per dare più morbidezza all’impasto che con l’aggiunta del cacao in polvere diventa più solido. Ho aggiunto 50 grammi di goccine di cioccolato fondente e 50 grammi di goccine di cioccolato al latte. Infine quando si sono cotti e raffreddati ho sciolto a bagnomaria una confenzione di glassa al cioccolato fondente e ho praticato un buchetto al centro del muffin. Con un cucchiaino infatti ho scavato un piccolo buco sulla sommità e poi ne ho mangiato le bricioline ehehe mi sembra ovvio che faccio le butto? Avevo l’intenzione di sbriciolarlo poi sopra come decorazione ma… come resistere a un pezzettino di muffin nel cucchiaino alle nove del mattino senza aver fatto ancora colazione!! Quindi poi ho versato la cioccolata al centro del buchetto a mo’ di vulcanino e infine ho spolverizzato sopra una manciatina di granella di nocciole.

Come pirottini ho fatto un piccolo esperimento. In commercio esistono quei contenitori di carta più grandi di quelli arricciati li avrete sicuramente visti tipo così: http://www.splatcooking.net/media/catalog/product/cache/4/image/9df78eab33525d08d6e5fb8d27136e95/b/l/blacksilverspottulip.jpg Io ho semplicemente tagliato dei quadrati di carta forno, li ho appoggiati sulla superfice dello stampo e poi con l’aiuto di un bicchiere li ho fatti aderire alla parte concava dello stampo. Ho trovato un blog dove spiegano questa roba qui che ho maldestramente cercato di far capire:

http://www.3peasinbrooklyn.com/archives/1322

L’unica nota negativa è che la carta si brucicchia un po’ in forno, ma voglio provare ancora con carta velina colorata poi vi farò sapere se la casa mi è  andata a fuoco.

Insomma questo è il risultato:

010 013

Muffin al cioccolato con goccine di cioccolato

Io adoro i Muffin.

Come incipit mi sembra buono. Io adoro i Muffin e da sempre cerco di farli il più simile possibile a quelli che mangiavo a Londra nella bakery di TESCO. Chi lo sa cosa ci mettono dentro!! Io nel frattempo mi sono perfezionata e prendendo spunto da varie ricette, traducendo le cup in grammi, provando e sperimentando sono giunta alle dosi che finalmente mi soddisfano. Questa ricetta è tipo un po’ della serie…dovrò uccidervi tutti dopo che la leggerete…nel frattempo ecco a voi la mia ricetta:
INGREDIENTI

300 GR DI FARINA

150 GR DI ZUCCHERO

125 GR DI BURRO

2 UOVA

100 GR DI CIOCCOLATO FONDENTE

2 CUCCHIAI DI LATTE

1 PIZZICO DI SALE

4 CUCCHIAI DI YOGURT BIANCO

1 BUSTINA DI PANEANGELI (LIEVITO PER DOLCI)

1 BUSTINA DI VANILLINA

100 GR DI GOCCINE DI CIOCCOLATO

PROCEDIMENTO

Sciogliere la cioccolata a bagnomaria e lasciarla raffreddare. Mescolare con le fruste elettriche, il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema morbida. Aggiungere le uova a temperatura ambiente ed incorporarle alla crema. E’ molto importante che le uova non siano fredde di frigo altrimenti il burro impazzisce separandosi in piccole palline. Aggiungiamo lo yogurt e l’estratto di vaniglia e mescoliamo, aggiungiamo il cioccolato fuso e mescoliamo. Montiamo a parte gli albumi con un pizzico di sale e lasciamoli per un secondo. Setacciamo la farina e aggiungiamolo alla crema di burro, uova e cioccolato. Versiamo un po’ alla volta insieme all’albume. Potete continuare con le fruste elettriche o anche con un cucchiaio di legno. Mettiamo sul fuoco un pentolino riempiendo il fondo di latte. Il latte deve essere veramente poco serve solo a far sciogliere il lievito. Dopo che si è riscaldato versiamo dentro la bustina di paneangeli e giriamo con un cucchiaio, comincerà a schiumare. Versiamo velocemente la schiuma all’impasto e mescoliamo. A questo punto versiamo nell’impasto le goccine di cioccolato.

Io per questi muffin ho usato la teglia per i big size muffin e ne vengono 6, se preferite potete farli anche con la teglia per i cupacake. Io preferisco farli grandi perché mi ricordano quelli britannici, inoltre restano più morbidosi rispetto a quelli più piccoli. Inserite un pirottino in ogni cavità e poi versate il composto. Io ho trovato da Ikea dei pirottini più grandi adatti per la teglia dei big size muffin e ho messo circa due cucchiaiate di impasto per muffin. Inforniamo a 180 ° per mezzora circa.

Ed ecco a voi i miei bambini a riposare:

SchokoBueno Muffin

Per introdurre il trionfo cioccoloso che sto presentarvi oggi è necessaria un’adeguata colonna sonora:

Siete pronti? Slacciate bene le cinture perché dopo potranno andarvi troppo strette. Tenetevi ben saldi ai vostri cucchiaini perché vorranno tuffarsi autonomamente in questo gioiello della cioccolotisità.

Nato da una mente diabolica che al lavoro fantastica su nuove ricette da fare ecco a voi il chiattissimo:

SCHOKOBUENO MUFFIN

INGREDIENTI PER SEI SCHOKO BOMBE MUFFIN

2 uova

125 gr di burro

300 gr di farina

150 gr di zucchero

1/2 tazza di latte

1 bustina di paneangeli

1 pizzico di sale

1 bustina di vanillina

70 gr di cacao amaro in polvere

PER LA CREMA

125 gr di burro

70 grammi di zucchero al velo

50 gr di cacao amaro

PER LA DECORAZIONE

3 confenzioni di kinder bueno (di cui una da mangiare durante il procedimento)

scaglie di cioccolato bianco

PROCEDIMENTO

Mettete in una terrina il burro e lo zucchero e amalgamateli con una forchetta. Non imbrogliate, io non ho lo sbattitore elettrico, quindi per correttezza non lo farete nemmeno voi!! Unite al composto le uova. E’ necessario che le uova siano a temperatura ambiente altrimenti il freddo delle uova farà impazzire il burro che diventerà tutto granuloso. Se vi siete dimenticati di toglierle dal frigo e nn volete aspettare che si “ambientino alla temperatura” mettetele sotto l’acqua calda del rubinetto per qualche secondo.

Nel frattempo mettete il latte in un pentolino sul fuoco e fatelo riscaldare.

Unite al composto la farina, il pizzichino di sale e la vanillina. Vedrete che il composto diventerà un po’ duro, basterà aggiungere qualche altra goccina di latte (non quella sul fuoco).

Unite il lievito al latte tiepido e girate con un cucchaio. Il lievito a contatto con il calore del latte comincierà a schiumare. Versate subito la schiuma all’impasto e girate energicamente. Il cacao potete aggiungerlo prima o dopo la fase lievito.

Otterete così una golosissima crema cioccolosa che sarà difficile non assaggiare anche da cruda *___*

Per ottenere muffin di quella grandezza ho usato uno stampo per muffin di quelli grandi da sei.

Imburrate e infarinate gli stampi e versate metà del composto in ogni spazio. L’impasto è sufficiente per riempire tutti i biccherini.

Infornate a 180° e lasciate cuocere per circa mezzora. Controllate la cottura con uno spagetto.

Lasciate raffreddare i muffin e nel frattempo prepariamo la crema per la guarnizione.

Montare il burro con lo zucchero e il cacao amaro e lasciarlo in frigo almeno un’oretta.

Riempite una sacca a poche, a cui avrete aggiunto un beccuccio a stella,  con  la crema burrosa e guarnite il vostro muffin formando un cerchio sulla sue superfice.

Spolverizzate con una manciatina di scaglie di cioccolato bianco e poi infilate lateralmente un quadratino di kinder bueno.

Spero vi sia piaciuto, di seguito ancora qualche foto del fotogenico muffin!!!

Törtchen aus der Tasse

Per fare questa ricetta mi sono ispirata ad una  rivista che ho comprato qui che si chiama “Cupcake Heaven”.

La ricetta è un po’ diversa e invece della Tasse ho usato una di quelle ciotoline di creta che si usano per la cocotte.

In realtà ho fatto la ricetta solo perché avevo comprato le cocottine 😀

Quanti cupcake potrò mai fare da questo ricettario??

Lo scoprirete nelle prossime puntate!!

INGREDIENTI (per sei cocottinecupcake)


125 gr di Burro

6 cucchiai di Marmellata di albicocche

125 gr di Zucchero

2 Uova

1 bustina di Vanillina

125 grammi di Farina

1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci (pandegliangeli n.d.r.)

Zucchero al Velo

PROCEDIMENTO

Preparare il forno a 180°. Mettete un cucchiaio di marmellata in ogni tazzina cocottina… così:

Preparate un impasto con il burro e lo zucchero. Montate l’impasto a crema. Potete usare un tecnologissimo attrezzo da cucina…la forchetta!! Dopodichè aggiungete all’impasto due uova a temperatura ambiente.  Aggiungete la farina, la vanillina e il lievito. Dopo aver ottenuto un impasto abbastanza cremoso riempite l’atra metà delle ciotoline. E’ davvero importante che l’impasto non superi la metà del contenitore altrimenti tutto strariperà dai bordi cocottosi delle taSSine.

Vedete come ho fatto io? Non copiate e mettetene molto meno 😀

Disponete le tazzine nella teglia del forno e aggiungete acqua al suo interno. Così:

Lasciar cuocere per circa 40 minuti e controllare la cottura con uno spaghetto o uno stuzzicadenti. Se esce ancora bagnato significa che le tortine devono cuocere ancora. A questo punto la ricetta in tedesco dice che bisogna mettere sopra le tortine un foglio di carta alluminio appena cominciamo a vedere che la superficie si imbrunisce. Ma io non ho capito se la cottura doveva essere completata in questo modo. Quindi ho saltato questa fase!!

Ed ecco il risultato: