Feed RSS

Archivi categoria: Dessert

CROSTATINE ALLA FRUTTA

Il sito di michelin.it mi dice che tra Napolie Berlino ci sono all’incirca 1712 km. Insomma una bella passeggiata tra me e mio padre. Se fossimo stati vivini avrei sicuramente fatto qualche dolce per la sua festa e quindi perché non celebrare lo stesso su skype?? Eheheh povero papino. Per la festa del papà ci siamo mangiati queste belle crostatine in tuo onore…sei contento??

INGREDIENTI (PER LA FROLLA)

350 gr di farina 0

110 gr di burro

140 gr di zucchero

2 tuorli

1 uovo intero

INGREDIENTI (PER LA CREMA)

3 Rossi d’uovo

150 gr di zucchero

90 gr di farina

1/2 litro di latte

70 gr di cioccolato bianco

Frutta per decorare

PROCEDIMENTO

Amalgamiamo il burro a temperatura ambiente con lo zucchero, poi uniamo prima l’uovo intero e poi i due rossi e amalgamiamo fino ad ottenere una morbida crema. Aggiungiamo la farina poco alla volta, prima incorporandola con una forchetta poi man mano lavorandola con le mani. Otterrete così un composto liscio e morbido. Lasciare riposare per un’ora in frigo coperto con pellicola trasparente. Nel frattempo prepariamo la crema e qui vado di copia e incolla dai miei precedenti post: “Mettete i 3 rossi d’uovo in un pentolino insieme allo zucchero e alla scorza grattuggiata di un limone (in alternativa potete usare le fialette di essenza di limone) e mescolate bene con una forchetta o se siete tecnologicamente avanzati, con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Dopodiché aggiungete la farina e un goccio di latte mescolando bene. C’è chi dice sia importante girare sempre nello stesso verso, sennò impazzisce. Io per scaramanzia autistica faccio sempre così ormai quindi non so cosa succede se s’invertono i sensi di marcia. A questo punto versate il resto del latte e ponete il pentolino sul fuoco. Dovete girare…girare….girare….gir…a…re…girare girare…finchè non sentirete che la crema si sta addensando. In genere dopo le prime bolle comincia già ad addensarsi. Dopo che sarà pronta lasciate raffreddare su di un piatto fondo”. Che bello dall’anno scorso ad oggi mi sono tecnologicamente evoluta e ho potuto usare lo sbattitore elettrico…chissà magari l’anno prossimo avrò addirittura il kitchen aid *__*Mentre la crema si sta addensando aggiungete il cioccolato bianco spezzettato che si scioglierà insieme alla crema. Per le crostatina io ho usato degli stampi con il bordo orlato (veramente carini..la ricetta l’ho fatta ovviamente per utilizzare gli stampi). Se non avete degli stampi per crostatine un’idea carina è quella di capovolgere una teglia per muffin e stendere la pasta sui bicchierini modellandola su di essi. Quando si sarà cotta si staccherà facilmente e avrete dei carinissimi bicchierini di pasta frolla. Cuocere in forno a 180° per 10-15 minuti. Lasciamo raffreddare le crostatine, poi con l’aiuto di un sac à poche riempire il fondo con la crema. Decorare con frutta a piacere, in questo caso io ho utilizzato delle more…sicuramente di serra visto il freddo che fa ancora qui. Nella speranza che presto giunga la tanto agognata primavera godiamoci una crostatina:

crostatina 2 crostatina 3 crostatina

Annunci