Feed RSS

Archivi categoria: Biscotti

Biscotti di frolla e cioccolato fuso

Ma dove li prendete gli stampini per fare quei biscotti così carini, con le scritte, che ricordano gli oro saiwa o i biscotti di altri tempi? Io proprio non li trovo e allora con certosina pazienza e uno stuzzicadenti ho forellato la superffice, ancora cruda, di questi biscotti. La ricetta della frolla è la stessa delle crostatine, ho usato lo stesso impasto. Al centro ho messo il cioccolato al latte sciolto a bagnomaria. L’ho fatto prima asciugare un po’ e poi ho messo sopra l’altro biscotto per evitare che scivolasse via. Per tutte quelle come me che non trovano gli stampini:

003 004 005 006 008 PicMonkey Collage 2

Annunci

Vanillekipferl

A Natale in Germania si fanno i Plätzchen, ossia una marea di biscottini e io chiaramente non potevo esimermi dal farli. Questa volta in particolare ho fatto i Vanillekipferl ossia i cornetti alla vaniglia. Sono davvero semplicissimi da fare e si conservano bene per qualche giorno, se riuscite a non mangiarli tutti!!!

La ricetta l’ho presa dal libro in cui c’era la ricetta dei Peppridge Farm e si trova nelle edicole, per chi vive in Germania e fosse interessato a comprarlo.

INGREDIENTI

2 baccelli di vaniglia

280 grammi di farina 00

100 gr di mandorle pelate

70 grammi di zucchero

210 grammi di burro freddo

zucchero al velo per spolverizzare i biscotti

PROCEDIMENTO

Unire gli ingredienti secchi, ossia la farina lo zucchero e le mandorle, precedentemente tostate e sminuzzate nel mixer. Fare una fontana su una spianatoia ed unire il burro tagliato a dadini. Tagliare i baccelli nel senso della lunghezza e ricavarne la polpa che unirete alla farina.Unire il burro tagliandolo insieme alla farina con un coltello non tagliente e poi lavorarlo con le mani. L’impasto non va lavorato troppo. Formate 4 palline e poi da queste 4 rotoli che andranno messi in frigo coperti da pellicola per 12 ore. Vi conviene fare l’impasto la sera ed avere biscottini fragranti il mattino seguente. Trascorso il tempo date all’impasto la forma di piccoli cornetti o ferri di cavallo. Io li avevo già fatti qualche anno fa quando ero in Italia e mi erano venuti benissimo facendo la forma a mano. Qui mi si spaccano ogni volta, credo sia una questione di burro che ancora non sono riuscita a risolvere. In compenso però qui ho trovato le formine in silicone per imbrogliare e fare dei kipferl pefetti!! Diamo quindi forma ai nostri biscottini, poi infornare per 15 minuti circa a 160°. Lasciar raffreddare, altrimenti vi si spaccano se cercate di tirarli fuori quando sono ancora caldi e infine spolverizziamo con tanto zucchero a velo.

Ecco le formine in silicone:

038

Ecco i kipferlini ^__^

044