Feed RSS

Moka Chiffon Cake

Questa versione della chiffon cake è fantastica, è supermorbida con quel sapore di caffè al punto giusto. E’ ottima a colazione anche senza farciture e può anche essere utilizzata, perché no, come torta di compleanno. Essendo estremamente friabile e spugnosa mi sono limitata a farcirla solo esternamente con una crema al mascarpone e caffè. Un connubbio fantastico. Su internet avevo trovato varie versioni, tutte avevano come quatitativo minimo 8 uova. Ma io ho un mio piccolo manuale interiore che non riesce a concepire il numero 8 e uova nella stessa frase. Ne ho sinceramente messe solo 6 ed è venuta fantastica. Prossima volta proverò con 5. Non capisco l’uso smodato di uova nei dolci, devono essere buoni ma…bisogna essere buoni anche con il proprio fegato!!! Le ricette che ho trovato non prevedevano il cremore di tartaro, io ce l’ho messo, ma se non lo trovate potete anche non metterlo.

INGREDIENTI

250 gr di farina

1 bustina di paneangeli

1 pizzico di sale

370 gr di zucchero

100gr di cioccolato fondente,

6 uova

2 tazzine di caffe’

125 ml di acqua

115 gr di olio di semi

2 cucchiaini rasi di cremore di tartaro

(Per la crema al caffè)

500 gr di Mascarpone

3/4 cucchiai di zucchero al velo

Una tazzina di caffè

Chicchi di caffè al cioccolato

PROCEDIMENTO

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Togliere il pentolino dal fuoco, unire acqua, olio e  caffè. In una ciotola capiente versiamo: la farina, il lievito, lo zucchero, i tuorli e il sale. Con una frusta elettrica mescoliamo unendo a poco alla volta il composto liquido nel pentolino. Montiamo ora a parte gli albumi a neve ben ferma insieme ai due cucchiaini di cremore di tartaro. Aggiungiamo gli albumi al composto a poco alla volta, amalgamandoli con una spatola. Versiamo il tutto in uno stampo da chiffon cake non imburrato a 170° per 50 minuti circa. Fate sempre la prova dello stecchino. Quando il dolce sarà pronto, andrà messo a raffreddare a testa in giù, poggiando l’imbuto al centro dello stampo sul collo di una bottiglia. (Per maggiori info vedere ricetta chiffon cake base).Per guarnire ho utilizzato una semplicissima crema al mascarpone, amalgamando lo zucchero, il caffè, con l’aiuto di una frusta elettrica. Il caffè dovrà essere chiaramente freddo e andrà aggiunto un po’ alla volta di modo che possiate controllare se la crema al mascarpone diventi troppo liquida. Guarnire a piacere con la crema e dei chicchi di caffè al cioccolato. Tenerla in frigo fino al momento di mangiarla. E’ buonissima….

089 085

Annunci

Informazioni su Mariarca Guglielmo

Una napoletana atipica a cui piace il freddo e il rumore della pioggia. Con la passione per la cucina, la fotografia, il reiki e tutto ciò che richieda creatività. Resto spesso nel mio mondo, mi sono sempre sentita come in una bolla di vetro, quelle che quando le capovolgi scende giù la neve.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: