Feed RSS

Farinata di ceci

Molto spesso la sera cucina. Per la serie anche a cena mi nutro ehehe. Per quanto strano possa sembrare questo incipit in realtà ha il suo motivo d’essere, in quanto la maggior parte delle pietanze che preparo in assenza di luce, difficilmente poi le mostro sul blog. Il motivo è che le foto mi vengono male. Il piacere più grande di quando cucino è quello di fotografare le mie pietanze. Una delle mie passioni più grandi infatti è la fotografia e fare le foto in assenza di luce non mi piace, perché non utilizzo il flash. Tuttavia in queste sere ho preparato qualcosa che potrebbe interessarvi e ho deciso di soprassedere alla mia maniacalità fotografica eheheh.

Quello che vi propongo oggi è un tipico piatto ligure, un piatto ricco di proteine e fibre. Generalmente si accomapgna ai salumi e ai formaggi, ma io che non mangio carne la trovo ottima anche mangiata così. E’ un piatto che richiede alcune ore quindi vi consiglio di prepararla per cena e di lasciare la farina in ammollo il più a lungo possibile.

INGREDIENTI

300 gr di farina di ceci

1/2 bicchiere di olio di oliva

900 ml di acqua

sale

pepe

PROCEDIMENTO

Versare la farina in una ciotola bella grande e poi versare a poco alla volta l’acqua mescolando di continuo in modo da evitare la formazione di grumi. Questa operazione va fatta a freddo e non sul fuoco. Quando avrete versato tutta l’acqua, coprire la ciotola con un coperchio e lasciate in ammollo dalle 5 alle 10 ore. La farina non dovrà essere messa in frigo e dovrete mescolarla di tanto in tanto, perché la farina tenderà ad accumularsi sul fondo. Io ho cominciato verso mezzogiorno per poi prepararla a cena. Quando la farina sarà pronta versate mezzo bicchiere di olio e il sale e mescolate bene. Versate sul fondo di una teglia l’altra metà di olio e poi il composto. Io ho utilizzato una teglia da pizza, ma va bene anche il piatto del forno. L’importante è che il composto si stenda bene su una superfice larga perché dovrà rimante bassa. Fate cuocere per circa mezzora a 200°. Ovviamente ogni forno è diverso quindi controllate che la parte superiore si sia asciugata per bene. Quando è cotta tiriamola dal forno, io l’ho cosparsa con rosmarino pepe e formaggio grattuggiato, poi rimettiamola in forno e accendiamo il grill per una decina di minuti. Se vi piace quando è ancora calda potete spalmarci sopra dello stracchino o del gorgonzola. Buonissimaaaaaaaaaaaa!!!

006

Annunci

Informazioni su Mariarca Guglielmo

Una napoletana atipica a cui piace il freddo e il rumore della pioggia. Con la passione per la cucina, la fotografia, il reiki e tutto ciò che richieda creatività. Resto spesso nel mio mondo, mi sono sempre sentita come in una bolla di vetro, quelle che quando le capovolgi scende giù la neve.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: