Feed RSS

La quinoa con i funghi

Ed eccomi al Bio a fare la spesa. Non sono una tipa che fa la spesa al bio. No no, per me è bio la zucchina e il pomodoro che mi sono coltivata da sola due estati fa’ nella casa al paese. Cerco di stare attenta a ciò che compro ma non voglio cadere nella trappola dei prodotti biologici che per quanto riguarda il mio personalissimo parere, restano pur sempre prodotti in serie da un’azienda che li produce e che vi appone un marchio. Posso avere la certezza che sia stata la marmotta a produrli? Questo per dire che cerco di non spendere il doppio dei soldi che spenderei in un normale altro supermercato, solo perché su un prodotto c’è scritto “bio”. Fatto sta che comunque ogni tanto ci faccio una capatina per prendere il tofu ealtre cosine così. Un giorno ero lì che sbirciavo tra le farine e i cereali quando vengo colpita da un sacchetto: “Quinoa, il cereale degli Inka”. “Woow!” Mi sono detta. “E vediamo sti Inka che si mangiavano!!” Mossa dalla curiosità quindi mi sono ritrovata a scoprire un piatto buonissimo ricco di proprietà nutritive. La quinoa è infatti, ricca di fosforo, magnesio, zinco e ferro, inoltre non contenendo glutine può essere utilizzata anche dai celiaci.

La consistenza della quinoa, per chi non l’avesse mai provata, potrei paragonarla a quella del cous cous, anche se la quinoa è molto più leggera e leggermente meno consistente.

INGREDIENTI (per tre persone circa)

150 gr. di quinoa

acqua

olio q.b

250 gr funghi porcini

1 carota

1 costa di sedano

1 cipolla

1 ciuffo di prezzemolo

1 pezzetto di formaggio tipo feta

sale

pepe

PROCEDIMENTO

Versate in una pentola la quinoa e riempite d’acqua del doppio del suo volume. Ponete sul fuoco a fiamma bassa e lasciar cuocere. Man mano la quinoa assorbirà tutta l’acqua fino a diventare una pappetta granulosa. Nel frattempo sminuzziamo la carota, il sedano, la cipolla e il prezzemolo e lasciamo friggere con un po’ d’olio in padella per qualche minuto. Pulire i funghi, tagliarli a fette e aggiungerli al soffrittino, lasciamo cuocere i funghi per qualche minuto. Quando la quinoa si sarà fatta (ve ne accorgerete perché non ci sarà più acqua e i granellini saranno diventati dei cerchietti bianchi) aggiungerla ai funghi direttamente in padella e lasciar insaporire. Aggiungiamo la feta a pezzetti piccoli, aggiungiamo sale e pepe. Servire calda. Vi assicuro che è buonissima. Un ottimo sostituto alla carne e alla pasta e può essere mangiata come piatto unico. Ecco la foto (scusate per il colore giallastro della luce in cucina).

051

Informazioni su Mariarca Guglielmo

Una napoletana atipica a cui piace il freddo e il rumore della pioggia. Con la passione per la cucina, la fotografia, il reiki e tutto ciò che richieda creatività. Resto spesso nel mio mondo, mi sono sempre sentita come in una bolla di vetro, quelle che quando le capovolgi scende giù la neve.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: